Ingredienti: 1 zucchina; 2 carote 1 patata; mezza cipolla; foglie di basilico; 2 coste di sedano; una manciata di piselli; 2 cucchiai di olio d’oliva; 120 gr di sale;   [nextpage title=””]     Procedimento: Iniziate la preparazione dei dadi vegetali pulendo, lavando e pelando le verdure. In una padella tagliate le verdure a dadini iniziando dalla zucchina (1.), continuate con le coste di sedano (2.) e le carote. Aggiungete i piselli congelati (potete utilizzare anche dei piselli freschi) e la patata (3.). Continuate aggiungendo la cipolla a cubetti e il basilico.   [nextpage title=””] Aggiungete due cucchiai di olio d’oliva  (4.) e mescolate leLEGGI LA RICETTA

Ingredienti per 4 persone: 400 gr di farina di semola rimacinata; 4 uova; un goccio d’acqua.     [nextpage title=””] Procedimento: Iniziate la preparazione della pasta alla chitarra, versando in una ciotola la farina. Create al centro una conca e versate le uova (1.). Iniziate ad impastare gli ingredienti e continuate a lavorare su un piano da lavoro (2.). Aggiungete un pò d’acqua  e continuate ad impastare (3.).     [nextpage title=””] Impastate fino ad ottenere una palla liscia e leggermente morbida (4.) (non troppo altrimenti non riuscite a lavorarla). Staccate dei pezzi di pasta e, con una macchinetta per la pasta, stendete al numeroLEGGI LA RICETTA

Ingredienti per 2 persone: 250 gr di farina di semola sale q.b. un filo d’olio d’oliva 150 gr di acqua tiepida [nextpage title=””] Procedimento: Iniziate la preparazione delle orecchiette, versando la farina su una spianatoia e create al centro una conca (1.). Versate dentro il sale, un filo d’ olio d’oliva  (2.) e l’acqua tiepida (3.). Impastate gli ingredienti facendo assorbire bene la farina. [nextpage title=””] Impastate fino ad ottenere una palla liscia e morbida (4.). Staccate adesso un pezzo di pasta e create un cordoncino (5.). Staccate dei pezzetti di pasta dal cordoncino aiutandovi con un coltello (6.). [nextpage title=””] Con la punta delLEGGI LA RICETTA

Presentazione tortellini: I tortellini fatti in casa sono piccoli quadrati di pasta con ripieno di carne, ma sostituibile con qualsiasi altro ripieno anche di pesce. I tortellini sono facili da preparare, vi occorreranno pochi ingredienti per dei ravioli da leccarsi i baffi. Da sempre, i tortellini nascono a Bologna con un classico ripieno di carne.  Cosa aspettate? Preparateli. [nextpage title=””]   Ingredienti per la pasta: 4 uova; 500 gr di farina di semola rimacinata.     Ingredienti per il ripieno: 150 gr di carne di bovina tritata; 150 gr di parmigiano grattugiato; 20 gr di burro; 100 gr di mortadella; 100 gr di prosciutto crudoLEGGI LA RICETTA

Presentazione ravioli:   I ravioli fatti in casa sono piccoli quadrati di pasta con ripieno di carne, ma sostituibile con qualsiasi altro ripieno anche di pesce. I ravioli sono facili da preparare, vi occorreranno pochi ingredienti per dei ravioli da leccarsi i baffi. Cosa aspettate? Preparateli. [nextpage title=””]   Ingredienti per la pasta: 4 uova; 400 gr di farina 00.     Ingredienti per il ripieno: 150 gr di carne di bovina tritata; 150 gr di parmigiano grattugiato; 20 gr di burro; 100 gr di mortadella; 100 gr di prosciutto crudo; 1 uovo; noce moscata q.b. a scelta; sale e pepe.   [nextpage title=””] Procedimento:LEGGI LA RICETTA

Presentazione: Gli gnocchi di patate sono dei piccoli chicchi ottenuti da una base di patate e farina. Morbidissimi e settori, gli gnocchi sono davvero un primo piatto che proprio tutti amiamo per la sua morbidezza e per la sua velocità nella preparazione. Così semplici ma allo stesso tempo traditori. Perché? perché il lavoro più difficile in questo piatto è proprio come ottenere la morbidezza desiderata. Ma con piccoli trucchetti e con la mitica ricetta della nonna abbiamo realizzato degli gnocchi davvero sublimi. [nextpage title=””] Ingredienti: 140 gr di farina 00;  1 uovo; 450 gr di patate; sale e pepe; 10 gr di farina di semola.LEGGI LA RICETTA

Introduzione busiate fatte a mano: Le busiate fatte a mano sono un formato di pasta tipica del trapanese (in Sicilia). qual’è la sua forma? la sua forma è simile ad un maccherone, ma cambia il suo aspetto in quanto è un tubo attorcigliato su se stesso. Il suo termine deriva da “Buso”, che, nel gergo siciliano è un tipo di ferro che si usava nei tempi antichi per lavorare a mano la lana e il cotone. La sua preparazione a mano infatti, richiede l’utilizzo del “buso” cioè questo ferro in cui si avvolge la pasta ricavandone la busiata. Io non avendo il buso, ho usatoLEGGI LA RICETTA