Marmellata di fichi

Trascorse le 3-4 ore, versate il composto in una pentola e mettete sul fuoco (4.), mescolate gli ingredienti con un cucchiaio di legno e iniziate a cuocere a fuoco basso.

Cuocete la marmellata di fragole per 35-40 minuti girando sempre. Ultimata la cottura, fate la prova del nove (io l’ho chiamata la prova del piattino). Adagiate un cucchiaino di marmellata sul piatto (5.) lasciatela riposare per 2 minuti, non dovrà essere più liquida. Prima di versare la marmellata nei barattoli, potete decidere se lasciarla con pezzetti di fragole al suo interno (come ho fatto io) oppure passare la polpa ottenuta al  setaccio ottenendo una marmellata setosa e delicata. Versate la marmellata, ancora calda, nei vasetti e sigillate con un tappo. Mettete la marmellata sotto sopra  (6.) per alcune ore oppure mettetele in una pentola con l’acqua  e fatele bollire per 20 minuti in modo tale da metterle sotto vuoto. La marmellata è pronta. Buon appetito.

 

CONTINUA A LEGGERE -->

Pagine: 1 2 3