Introduzione Panelle: Le panelle le conosciamo un pò tutti ma siamo sicuri che conoscete la loro storia? Le panelle sono frittelle salate tipiche palermitane. Vengono chiamate anche cibo da strada in quanto vengono mangiate durante il cammino giornaliero. Sono frittelle di farina di ceci e vengono mangiate dentro il classico panino a Mafalda (leggi la ricetta completa delle mafalde fatte in casa) ricoperto da semi di sesamo. All’interno del panino vengono condite con sale, limone e pepe. Si tratta di un cibo povero ma facilissimo da preparare. Vediamo insieme cosa occorre per prepararle:  LEGGI LA RICETTA

Presentazione orata stilettata all’acqua pazza: L’orata all’acqua pazza è una ricetta di un secondo piatto molto semplice da realizzare con un gusto molto raffinato per il nostro palato. Ma perché il nome all’acqua pazza? E’un metodo di cottura del pesce, ideato da un pescatore del Lazio in quanto, il pesce cotto nell’ acqua che bolliva, era il suo piatto preferito. Preparate la vostra orata all’acqua pazza e servitela calda oppure fredda.   [nextpage title=””] Ingredienti: 500 gr di orata sfilettata; 1 pomodoro o 4-5 pomodori ciliegini; sedano q,d,; 1 cipolla media; del prezzemolo; sale e pepe; 2 spicchi d’aglio; olio extravergine d’oliva; 2 bicchieri diLEGGI LA RICETTA

Presentazione bomboloni di patate: i bomboloni di patate sono delle palline piene di prosciutto e scamorza filante. Ho preparato l’impasto utilizzando delle buone patate gialle, cotte e ridotte in purea. In due dischi di patate ho racchiuso il filante ripieno. I bomboloni di patate possono essere cotti in olio quindi fritte oppure cotte in forno.  Preparate gli ingredienti e procediamo. [nextpage title=””] Ingredienti: 500 gr di farina 00; 2 uova; 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva; 500 gr di patate; 200 gr di prosciutto cotto; 200 gr di scamorza; 2 cucchiaini di sale; 1 bustina di lievito di birra secco.   Leggi anche la ricetta:LEGGI LA RICETTA

Introduzione Fiori di zucca ripieni: I fiori di zucca sono comunemente chiamati in Siciliano “i sciuri” cioè fiori nati dalla zucca o dalla zucchina. Questi fiori sono verdure estive adatti per tanti tipi di ricette quali: antipasti ,primi  e secondi piatti. Oggi noi vi proponiamo i fiori di zucca ripieni, ottimi come antipasto o come un ottimo secondo. Ma sapete le proprietà che contiene un fiore di zucca? Innanzi tutto non contengono grassi quindi non caloriche ma ciò dipende dal tipo di cottura che utilizzate per cuocere i fiori di zucca. Hanno pochi carboidrati ma più ricche di proteine. detto ciò vediamo insieme gli ingredienti.LEGGI LA RICETTA

Introduzione McChicken con cipolla caramellata: Con il suo gusto unico e delizioso, travolge grande e piccini! Di cosa sto parlando? Del McChicken con cipolla caramellata fatto in casa! Semplice da realizzare in meno di 1 ora e un quarto. Si sa che ciò che viene creato con le nostre mani è più genuino di ciò che compriamo o mangiamo ai ristoranti. Anche se questo piatto contiene ingredienti fritti, non è uguale al McChicken che compriamo e mangiamo presso le grandi catene che tutti conosciamo. Il gusto della cipolla caramellata si sposa bene con il resto degli ingredienti. Provatelo per confermare. Vediamo insieme cosa occorre perLEGGI LA RICETTA

Introduzione Frittelle di zucchine: Ecco arrivata l’estate.. frutta e verdura del nostro orto ci accompagnano ogni giorno sulle nostre tavole. A volte però melenzane e zucchine sono in abbondanza e cucinarle sempre allo stesso modo potrebbe stufarci. Per questo oggi vi propongo un piatto diverso e davvero sfizioso: le frittelle di zucchine. Pochissimi ingredienti per un piatto da leccarsi i baffi. Vediamo insieme gli ingredienti che occorrono. [nextpage title=””] Ingredienti necessari: 1 zucchina di medie dimensioni; Sale q.b. 2 uova intere Pepe q.b. 40 gr di parmigiano 100 gr di farina 00 Olio q.b. per friggere [nextpage title=””] Leggi anche la ricetta: cornetti salati PreparazioneLEGGI LA RICETTA

Introduzione involtini di carne: Gli involtini di carne sono un secondo piatto davvero semplice da preparare in casa. Una sottilissima fetta di carne con dentro scamorza e un soffice impasto di mollica di pane. Potete mettere anche del prosciutto cotto per dare un sapore speciale. Preparate gli ingredienti e iniziamo. [nextpage title=””] Ingredienti per 5-6 stecche di involtini: mollica di pane q.b.; prezzemolo q.b.; pepe e sale q.b.; scamorza grattugiato q.b.; olio d’oliva q.b.; parmigiano grattugiato q.b.; scamorza a fette; prosciutto cotto a fette (facoltativo) pangrattato q.b.     [nextpage title=””]   Procedimento: Iniziate la preparazione degli involtini di carne togliendo la crosta al paneLEGGI LA RICETTA

Introduzione Involtini di carne: Si sa che le pietanze create in casa sono sempre più genuine di quelle che si comprano in macelleria. Vi sembreranno difficili da realizzare, ma non è così. Seguite il video passo passo e nulla sarà impossibile e oltretutto sarete soddisfatti del vostro risultato. Sorprendete i vostri ospiti e mettetevi all’ora. Buon lavoro. [nextpage title=””] Ingredienti: 1 confezione di pancarrè ( con o senza crosta) ½ bicchiere di acqua Una manciata di grana padano grattugiata Un pizzico di sale Pepe q.b. 2 cucchiai di olio 12 fettine di vitello sottili 200 gr di prosciutto cotto 200 gr di provoletta Pangrattato q.b.LEGGI LA RICETTA

Introduzione torta salata con patate al rosmarino: La torta salata è una torta che unisce tanti gusti salati, creando un vortice di sapori da gustare fino all’ultima briciola. In questa ricetta ho usato la besciamella, ingrediente molto importante che si sposa bene con quasi tutte le ricette salate. Ho unito il gusto della fesa di tacchino, ma facilmente sostituibile con del prosciutto cotto. Un filante strato di formaggio renderà la vostra torta salata perfetta. [nextpage title=””] Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia; 5 fette di prosciutto cotto o fesa di tacchino; 6 fette di formaggio edamer; 3-4 patate; sale e pepe; olio per spennellare.   IngredientiLEGGI LA RICETTA

Introduzione Arancini di riso: Gli arancini, o arancine, sono dei rustici tipici siciliani, una specialità della provincia di Palermo. Gli arancini assumono forme diverse, rotonde, a punta o addirittura a cilindro. Son realizzati con il riso ripieno al suo interno di ragù. Durante gli anni, gli arancini vennero realizzati con ripieno diverso tra cui: funghi, quattro formaggi, diavola, pistacchio e gamberetti e così via. Il procedimento di realizzazione è un po’ lungo, ma ne varrà la pena.  Seguite passo passo i vari passaggi per ottenere degli ottimi arancini da far restare a bocca aperta!   [nextpage title=”2″] Ingredienti: 500 g di riso per timballi o arancine 1 litroLEGGI LA RICETTA