Crostata alla ricotta e gocce di cioccolato

Impastate fino ad ottenere una palla di frolla liscia (4.) e priva di grumi. Questa pasta frolla, al contrario della pasta frolla al burro, non necessita di riposo per cui possiamo lavorarla immediatamente. Tagliate un quarto di pasta frolla  e mettete da parte in quanto ci servirà per la decorazione (5.).  Su un foglio di carta forno cospargiamo della farina e stendiamo con un matterello la restante pasta frolla (6.).

CONTINUA A LEGGERE -->

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7